Annunci online



27 novembre 2007
Appuntamento col sentimento

di Ricchiuti 


iciamola una volta per tutte.

Le intercettazioni sono una schifezza. In Italia son servite soltanto ad usare la clava di una parte di volta in volta politica o economica o sportiva contro l’altra. A distruggere Salvo Sottile per nulla, sia per non aver commesso il fatto sia pure, visto che la Rai non è un posto per signorin vincitrici di concorso, nel caso l’avesse commesso. A ricattare quei poveri diesse rei di aver conquistato una banca e di essersi fatti fregare dalla loro strumentale buona coscienza pubblica. Ad inventare il “moggismo”. A ribaltare il mondo dalle fondamenta, a rifarlo con i Campioni del Mondo in C e i brogli Telecom in serie A alla rovescia. E che il mondo l’abbian rifatto esattamente alla rovescia ne ho, io, una prova se sulle intercettazioni Vespa la dice giusta ed Adinolfi no. 


post<li>
avviso: a causa dei soliti problemi della piattaforma "Il cannocchiale"
il counter dei commenti potrebbe non essere aggiornato



13 ottobre 2007
Primarie in Campania, il re è nudo

di Ricchiuti 



a vita è cchiu strana ra 'mmerda. Voi pensate solo a cosa significhi dover scrivere un pezzo sulle primarie del Partito Democratico, inevitabilmente - per la gioia fondata degli spettatori indignati e la speranza infondata degli spettatori disoccupati e in cerca di disoccupazione - truccate. Il re del Pd in Campania è nudo ma i brogli ci vedono benissimo, senza neanche sapere se e dove e come e chi, il chi come perché dove quando si voterà. Non si ha idea precisa dei seggi e delle liste al punto che persino il call center nazionale, al sentir Campania, scoppia in una fragorosa risata. E allora andiamo al dunque. Ci è bastato fare le lavandaie dei panni sporchi, fuor dalla famiglia, in un simpatico post di gossip come questo. Prove non ce ne sono, ovviamente, e come potrebbero essercene, ma prove de che?

FUORI UNO E DUE - Pare che De Franciscis, il candidato di Caserta e dintorni, incapace a nulla, stia spendendo e spandendosi promettendo nuovi e succulenti condoni "demaniali". Chi ha costruito in passato su demanio pubblico ha venduto, e chi ha comprato tra poco
rivenderà a prezzi esorbitanti. Pare che Iannuzzi abbia in cantiere, appunto, mille nuovi cantieri. Lavori inutili, ovviamente, come quelli per i tram che se altrove son Paleozoico a Napoli sembrano la nuova frontiera, altro che metropolitana la quale infatti langue. Si sussurra, i bene informati, che Bassolino, padrone della concessionaria per la riscossione più iniqua ed inefficiente d'Italia, la Gestline, padrone insieme alla moglie di Mastella, stia liquidando la massa creditoria dei morosi vip, i caporioni che si sono autofinanziati non pagando le imposte e la previdenza sociale, un tanto al kg, ovvero un tanto al voto-foto-tessera, in primis, a queste primarie, con il trucco di ridisegnare il vecchio ente in una concessionaria nuova di zecca, la Equitalia. Questa trasformazione ovviamente è scattata in tempi sospettissimi e consente, da antica prassi delle volturazioni dei debiti fiscali, di rottamare parte dell'archivio morosi inesigibili con la scusa che costi più gestirlo, per la nuova società che avanza, di quanto possa realisticamente rendere cercare ancora di recuperare i soldi. Il salto a "inesigibile" è presto fatto, a un euro, e il debito, di fatto cancellato.

FUORI TRE - Ma sull'asse Mastella-Bassolino il gossip non s'interrompe qui. Si sussurra, questa volta forte, che dietro la riapertura " a sorpresa" del bando chiuso Arpac, dietro l'allargamento dei posti ad orologeria di un carrozzone inutile come l'Agenzia in questione, feudo incontrastato da sempre del Clemente, ci sia addirittura non solo l'odioso patto catto-comunista-camorrista di sottobosco ma addirittura, addirittura de più, una vera e propria espressione di quella politica alchemica di formulette che ci piace tanto potendosi contare per l'occasione anche l'inserimento della sinistra radicale del Ministro Pecoraro. Certo, in fondo non vi abbiamo detto niente (e niente voi sapete). Solo pissi pissi dal vostro bau bau. Ma facciamo pure finta che sia tutto verosimile. Un giudizio, col tono di quello universale, occorre. Che scandalo, che schifo, ma che volgarità. Eh, Adda venì Marione.


Vota questa notizia




post<li>
avviso: a causa dei soliti problemi della piattaforma "Il cannocchiale"
il counter dei commenti potrebbe non essere aggiornato



20 agosto 2007
Appuntamento col sentimento

di Ricchiuti 


a verità è che l'anno prossimo me la prendo anche io una bella vacanza dai lettori come Marcenaro. (E al massimo una letterina da niente al direttore) Il niente -il vuoto, l'assenza che contiene il tutto nell' immaginazione vostra- anziché questi pensieri di merda dove appunto c'è la certezza, al di là d'ogni immaginazione, che la merda ci sia. Oggi per esempio riflettevo sulla sovrappopolazione delle spiagge, infestate soprattutto da vecchi e vecchie che s'ostinano a non morire. Ed ho pensato, subito al fatto che ne dovrebbero morire almeno una trentina a capofamiglia intollerante medio come me, una trentina a ombrellone va, per stare tranquilli.

E subito anche che non basti a salvarli il fatto che ti tengano l'acqua calda pisciandoci dentro ore e ore, che tu gli debba le battute simpatiche con cui rimorchi, o che certi odori di di vecchie ti faccian venire le migliori battute simpatiche sul come oggi, data la igiene intima di certe otto-novantenni rampanti sul tuo posto al sole ad affollartelo, sia difficile, pressocchè impossibile distinguere olfattivamente certe belle vecchie morte di fresco da quelle in avanzato stato di decomposizione. Subito, insomma ti vien da pensare a questo (il problema). Poi, dopo, ad Adinolfi (la soluzione)



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Marcenaro vacanze Adinolfi

permalink | inviato da giornalettismo il 20/8/2007 alle 8:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

post<li>
avviso: a causa dei soliti problemi della piattaforma "Il cannocchiale"
il counter dei commenti potrebbe non essere aggiornato






1 visite totali





Post per autori:
Gregorj
Loska
Ag
Dinophis
Ricchiuti
Cagnaccio
Esse Emme
Kuros
Galatea
Cristian Corrini
Prostata
Aioros
Merchesa
Marblestone
Gregorj & Loska
Gregorj & Ag

Avvertenza:

Leggere questo blog almeno
in parte, prima di petare nei
commenti, grazie!












Links

Le nostre pillole
Eio
Stampa rassegnata
Watergate
La voce del padrone (boh...)
PersonalitàConfusa
Il blog di Lia Celi
Daw
Makia
Comicomix
Nome del Blog!
Bolina
Calibano
Pensatoio
Tittyna
Noantri
Sw4n, quello vero
Virtualblog






Powered by FeedBlitz

Blog authority

View blog reactions

Technorati Profile

Add to Technorati Favorites



 [valid rss]

  
 
 BlogItalia.it - La directory italiana dei

     blog
 Antipixel di SocialDust Blog

     Aggregator
 Politics Blog Top Sites

 
 Subscribe in NewsGator Online
 Add to Google


MacchianerAward 2006: Nomination




Creative Commons License



 
[Sfoglia l'archivio - Novembre]
ottobre        dicembre