Annunci online



5 dicembre 2006
BLOG BDSM: UNA NOIA MORTALE

di Dinophis 


dal nostro inviato Dinophis

Atterrando sulla piattaforma di Splinder, una tra le più utilizzate in Italia dagli internauti colpiti in massa da diarroica diaristica, mi incuriosisco alla vista tra gli ultimi post inseriti dai blogger per un filone che sta ormai segnando un trend delle confessioni on-line: il BDSM. Già, perché il semplice diario sexy è ormai troppo inflazionato e le sue quotazioni scendono precipitosamente, nonostante il nugolo di estimatori del genere che devono ancora trovare la mèta delle loro pulsioni. O forse s’è scoperto il falso clamoroso, ma annunciato, degli stormi di fake giocherelloni e di anime solitarie in armate di maquillage alla ricerca dell’amore. Molto meglio allora le nuove perversioni: più sfiziose, più pruriginose, più trasgressive. E allora, in cerca di nuove emozioni, mi sguinzaglio alla caccia.

Senza esitare seguo il primo link, ed approdo su Slavaleria. Il titolo non lascia spazio ad equivoci: Sono una schiava. Le perplessità si affacciano però sulla finestrella dell’avatar, dove anziché una virago in latex sbuca il tramonto di un mezzobusto, che spiega in due righe “Sono una schiava convinta da quando ero bambina. Ora ho 63 anni...”. Mi tornano alla memoria i giornaletti per scambisti che pullulavano gli angoli nascosti delle edicole negli anni ’80, quando la pornografia conosceva – fino a raggiungerne gli estremi – il suo picco più elevato ed abissale, prima di cedere il campo ad internet. Ah, bei tempi...

Faccio brevi ricerche e presto trovo angeljca, un blog aperto da poco. Deve ancora prendere una linea distintiva, quindi per il momento alterna brevi racconti che ancora non osano troppo, qualche pensiero che sancisca l’appartenenza al genere (Il vero dono non è la “cosa” donata, ma il legame che si istituisce fra chi offre e chi riceve), e alcune foto del tipo realistico, che nel BDSM fanno concorrenza a quelle patinate.

Da qui mi sposto verso una serie di link amici, il primo è Dolcedomina. La fotina è rigorosamente reale, ma poco riconoscibile, testa bassa e occhiali scuri, e forse è meglio. Questo sembra il simbolo di come sia destinata questa categoria di diari, i quali - non dimentichiamolo - appartengono alla categoria sesso, che in internet se è gratis dura poco. Quindi, nella lunga distanza, i post iniziano a rivelare: “Vorrei, vorrei. Quante cosine belle vorrei […] Ho voglia di innamorarmi...”. Tutto qui, tesssoro? E io che mi pensavo...

Fuggo da qui in cerca di qualcosa di più forte, in fondo m’aspettavo di soffrire o godere, almeno un po’, vado a trovare LaPadroncina (un blog PRO, di quelli che PAGANO per il loro paganesimo!), che tra smiles, “Frustatine affettuose” (il suo saluto), e proclami filantropici (“Mi auguro di essere d'aiuto a qualcuno, a farlo sentire meno solo”), pubblica racconti della sua vita bdsm col suo schiavo, documentandola con fotografie di questo disgraziato coperto di cera o di lividi, oppure con il polposo alluce di lei ficcato in bocca, mentre una pietosa calza dell’ultima epifania gli copre gli occhi.

È troppo. Anzi, è troppo poco. Se un uomo cerca forti emozioni setacciando i blog sadomaso femminili e non trova che attempate signore, reduci da Il tempo delle mele e goffe caricature di Dita Von Teese, a questo punto non mi resta che dedicarmi alla ricerca di qualche uomo appassionato del genere, per vedere se l’ottica è differente.

Trovo domato, che ci annuncia: “Questo blog è un’enunciazione del mio cammino verso la schiavitù […] Spero di trovare una Padrona che mi dia compiti, che mi dia un senso, e mi permetta di servirLa […] Se sei una donna e vuoi domarmi, sono a Tua disposizione. A disposizione di tutte.” Poi uno sfacelo di foto patinate e poesie pettinate ed il tenutario che, a scanso di equivoci, ci tiene a chiarire che il suo blog non rappresenta una testata giornalistica. Bravo! Le precauzioni non sono mai troppe! Dall’apprendista schiavo, passo al padrone dichiarato, AnimoDominante. Lui cala la rete nella rete e ripropone centinaia di foto raccolte su internet, ai limiti ed oltre del softcore. In preda a digressioni etiche si chiede perché la piattaforma, che si proclama libera, per motivi a lui sconosciuti censuri alcune immagini, pubblicando di seguito alle sue considerazioni la foto di una ragazza che tenta di dissetarsi con una bottiglia dalla cavità sbagliata. Il commento tipo è: “Ma che bello foto, dove le trovi?”. Poi c’è Educatore, che invece ha imparato la formula della categoria. Di sé stesso dice: “Dolce e severo...sono qui per educarti”. E si impegna, scende in prima linea e tenta di chattare con le sue ospiti tra i commenti, disposto a scendere in disquisizioni su Melville ed Eliot pur di "educare".

Resta
da fare la conoscenza di SuoPadrone , anche se non ci è dato conoscere di chi lo sia. Qualche frase criptica, evocativa, densa di aggettivi, insomma le solite cazzate ad effetto tipo: NON E' FACILE VOLARE CON UNA SOLA ALA (e le discese ardite? E le risalite? Ce le siamo dimenticate, eh?). Che tutti condividono, molti tramandano, alcuni ritornano a controllare l’header “… resta giu, in ginocchio, bimba”. Sì, avevo letto bene. Decido per un ultimo tentativo, cerco la coppia e ritrovo una vecchia conoscenza, Padronesevero e xoxLucretiaxox, ilquale - delusione! - è diventato un blog privé. Chissà se lei si è stancata di alternare racconti e foto personali, altre raccolte minuziosamente, mentre lui moderava appena i commenti, e si palesava (forse un po’ troppo) in un’unica apparizione, dichiarando: “Quando ieri ho sentito la mia schiava per l'ultima volta prima della partita mi aveva pronosticato un 2 a 0 per l'Italia, io ero più scettico "Magari!" ho detto "...se finisce così ti meriti una serie infinita di orgasmi”. Lui sarà ormai l’ennesima vittima di Sky, a scacciare col gesto d’una mano quell’enorme mosca che si aggira carponi inguainata nel latex, disturbando la visione del Campionato spagnolo.

Ho l'impressione d'aver buttato via un'ora: uno si mette al pc con la patta aperta, pronto ad addentrarsi nelle meravigliose spine del sadomaso e scopre che tutti si prendono così sul serio, il clichè è quasi sempre lo stesso: foto patinate e foto "sudate", inclusa qualcuna di personale, ma squallida e censuratissima. I racconti e le fantasie sono densi di aggettivi e di evocazione, quasi come un concorso dilettantistico di poesia. Nei commenti ci si imbatte al massimo in una condanna con conseguente - brevissimo - flame, oppure in formali e imbellettate espressioni di condivisione, o almeno di apprezzamento. Insomma, mai nessuno che esprima una sana soddisfazione sessuale, un marinaresco approccio. Tutti impegnati nel dare l'impressione di essere colti ed elevati, una trasposizione dei noiosissimi blog letterari, in cui ognuno scrive e commenta per sentire l’eco dell’infinito abc che lo attanaglia. Mentre il "vorrei ma non posso" si avvicina sempre di più ad inghiottirli. Una noia, dunque.

E allora meglio Buona domenica. Quella di Costanzo, che rischia di essere più sexy e meno pallosa.

Edit: Post segnalato da Liberoblog. E ora vi tocca pure ringraziarci...
Riedit: come al solito i commentatori di LiberoBlog si distinguono per un'arguzia fuori dall'ordinario...






permalink | inviato da il 5/12/2006 alle 8:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (108) | Versione per la stampa

post<li>
avviso: a causa dei soliti problemi della piattaforma "Il cannocchiale"
il counter dei commenti potrebbe non essere aggiornato






2186978 visite totali





Post per autori:
Gregorj
Loska
Ag
Dinophis
Ricchiuti
Cagnaccio
Esse Emme
Kuros
Galatea
Cristian Corrini
Prostata
Aioros
Merchesa
Marblestone
Gregorj & Loska
Gregorj & Ag

Avvertenza:

Leggere questo blog almeno
in parte, prima di petare nei
commenti, grazie!












Links

Le nostre pillole
Eio
Stampa rassegnata
Watergate
La voce del padrone (boh...)
PersonalitàConfusa
Il blog di Lia Celi
Daw
Makia
Comicomix
Nome del Blog!
Bolina
Calibano
Pensatoio
Tittyna
Noantri
Sw4n, quello vero
Virtualblog






Powered by FeedBlitz

Blog authority

View blog reactions

Technorati Profile

Add to Technorati Favorites



 [valid rss]

  
 
 BlogItalia.it - La directory italiana dei

     blog
 Antipixel di SocialDust Blog

     Aggregator
 Politics Blog Top Sites

 
 Subscribe in NewsGator Online
 Add to Google


MacchianerAward 2006: Nomination




Creative Commons License



 
[Sfoglia l'archivio - Novembre]
novembre        gennaio