Annunci online



31 gennaio 2007
VERONICA SUPERSTAR!

di Gregorj 


di Gregorj

Finalmente la famiglia è entrata nel pubblico dibattito italiano. No, non quella della Cei: quella di Berlusconi! Veronica Lario, sposa in seconde nozze del Cavaliere, ha scritto una lettera nientepopodimeno che a Repubblica, il quotidiano arcinemico, per - non è uno scherzo - "tutelare la propria dignita" dopo quanto affermato dal marito alla notte dei Telegatti: "scrivo per esprimere la mia reazione alle affermazioni svolte da mio marito nel corso della cena di gala che ha seguito la consegna dei Telegatti, dove, rivolgendosi ad alcune delle signore presenti, si è lasciato andare a considerazioni per me inaccettabili: ' ... se non fossi già sposato la sposerei subito' 'con te andrei ovunque'". Non è la prima volta che Silvio si lascia andare a battutine e comportamenti galanti nei confronti del gentil sesso, specialmente quando si trova in serate nelle quali si mangia e soprattutto si beve. Ma si vede che stavolta la Lario si deve essere proprio arrabbiata: "Sono affermazioni che interpreto come lesive della mia dignità, affermazioni che per l´età, il ruolo politico e sociale, il contesto familiare (due figli da un primo matrimonio e tre figli dal secondo) della persona da cui provengono, non possono essere ridotte a scherzose esternazioni. A mio marito ed all´uomo pubblico chiedo quindi pubbliche scuse, non avendone ricevute privatamente, e con l´occasione chiedo anche se, come il personaggio di Catherine Dunne, debba considerarmi "La metà di niente".". E considerate che se un'ex-attrice comincia a far sfoggio della sua cultura nel campo dello spettacolo, allora davvero significa che il momento è tragico.
La cosa, diciamolo chiaramente, sembra fatta apposta per colpire duro: muove guerra al Cavaliere in pubblico, facendo appello ai sentimenti e scrivendo su di un argomento che tocca da vicino tutte le donne italiane - e l'elettorato di Forza Italia ha una grossa percentuale di elettori di sesso femminile. Veronica scrive come moglie e come madre, e irrompe nel dibattito politico con l'intenzione più affilata possibile. Con queste parole, la Lario si aggiunge alla lunga lista di persone che, dopo qualcosa affermato da Berlusconi, si ritengono offese: giudici, politici della parte avversa, parlamentari europei, ma lo fa nella maniera più spettacolare possibile e dimostrando una dignità che gli alleati di Berlusconi se la sognano. A questo punto non rimane che una cosa da fare: accertarsi che la signora voti comunque centrodestra. Se così fosse, abbiamo ufficialmente trovato il candidato del Polo alle prossime elezioni. Anzi, a pensarci bene, forse anche dell'Unione...

Vota questa notizia!


Edit: Il Silvio Innamorato risponde alla sua bella: "Abbiamo fatto insieme più cose belle di quante entrambi siamo disposti a riconoscerne in un periodo di turbolenza e di affanno. Ma finirà e finirà nella dolcezza come tutte le storie vere. Le mie giornate sono pazzesche, lo sai. Il lavoro, la politica, i problemi, gli spostamenti e gli esami pubblici che non finiscono mai, una vita sotto costante pressione. La responsabilità continua verso gli altri e verso di sé, anche verso una moglie che si ama nella comprensione e nell'incomprensione, verso tutti i figli, tutto questo apre lo spazio alla piccola irresponsabilità di un carattere giocoso e autoironico e spesso irriverente. Ma la tua dignità non c'entra la custodisco come un bene prezioso nel mio cuore anche quando dalla mia bocca esce la battuta spensierata, il riferimento galante, la bagattella di un momento. Ma proposte di matrimonio, no, credimi, non ne ho fatte mai a nessuno. Scusami dunque, te ne prego, e prendi questa testimonianza pubblica di un orgoglio privato che cede alla tua collera come un atto d'amore. Uno tra tanti. Un grosso bacio Silvio"
La moglie ha risposto con un lapidario "NO COMMENT".
Ma come? le aveva addirittura scritto "Un grosso bacio"!!! Ah, forse mancava TVTB.






permalink | inviato da il 31/1/2007 alle 8:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (91) | Versione per la stampa

post<li>
avviso: a causa dei soliti problemi della piattaforma "Il cannocchiale"
il counter dei commenti potrebbe non essere aggiornato



31 gennaio 2007

di Diario 



Cultura, fatti, misfatti ma soprattutto disfatti
A cura del Sor Ricchiuti

La gente continua imperterrita ed incurante del tempo che fa a interrogarsi di continuo e comunque sul freddo. C’è, non c’è, è tornato, arriverà, non sa quando partirà. Si sente sola, la gente, con la sua libertà. E non sopporta di avere una incertezza climatica oggi in cambio di una incertezza climatica anche domani. Dubbi assoluti, certezze amletiche. Tavole rotonde, simposi, climax sul clima. Nulla tiene, tutto regge. Senza far i conti con la verità semplice che c’è e che abbiamo sotto i nostri occhi. Il Generale Inverno, ora di ritorno, era semplicemente impegnato, come la storia ci insegna, ad evacuar da ogni oro ed alloro e soldato la Mosca del calcio
.




permalink | inviato da il 31/1/2007 alle 8:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

post<li>
avviso: a causa dei soliti problemi della piattaforma "Il cannocchiale"
il counter dei commenti potrebbe non essere aggiornato



30 gennaio 2007
FENOMENOLOGIA DEL CUCKOLDING

di Diario 


di Ricchiuti
ha collaborato Gregorj

Il cuckolding è farsi sbattere la donna da un altro mentre si guarda, anzi, mentre lo si sa. Perché non sempre si guarda, forse quasi mai. E’una moda americana e coinvolge molti italiani sulla trenta-quarantina. Che hanno Internet per crescere, alimentare e prosperare. Si riuniscono in forum, prima. Comunità poi: "carissimi amici del gruppo vi voglio raccontare la mia storia di "cornuto" e sapere le vostre opinioni. io mi chiamo raffaele, ho 38 anni e faccio di lavoro il segretario/receptionist da una avvocatessa. non è un lavoro molto remunarativo ma mi ha sempre dato abbastanza per tirare avanti con dignità. 5 anni fa ho conosciuto mia moglie: lei è molto più giovane di me (adesso ha 25 anni ) ed è Ucraina: viene da Odessa una bella città sul mare (sai quella della corazzata Potiemkin)". Il vantaggio dei gruppi è che si mettono le foto. Su Yahoo, perché Msn.it li censura e caccia a tutto spiano. Bill Gates non ama i cornuti, pur lasciando al loro posto tutti gli altri. C’è quello che mette le didascalie alle foto setacciate sui siti americani alla bisogna. Ed è ormai il leit motiv essenziale. Foto divertenti, non crediate.
E basta analizzare un po' i soggetti, per capire che non è quella cosa del cornuto contento che con le corna si fa i denti che è uno stereotipo della nostra commedia dell’arte che non c’entra niente. Questi qui non sono né vecchi, né brutti, né grassi né poveri. Anzi. Più son professionisti e giovani e persone normali e affabili, più vogliono le corna. Le vogliono perlopiù dalla moglie, tempo massimo di durata del matrimonio tre anni, qualche volta dalle fidanzate ma è di rado, se le vogliono dall’amante son solo segaioli. Perché lo fanno? Perché si sentono inferiori. E hanno bisogno d’esser completati. Non è sempre vero che lo siano fisicamente, anzi vi stupirete, non lo sono quasi mai. Non sono minidotati anche se gli piacerebbe un fracco esserlo. Hanno una regolare erezione anche se pagherebbero un braccio per non averne una dignitosa. Hanno il mito della mascolinità perfetta, un mix di virilodia e decisione, come neanche più donne e craxiani hanno. Sono gli ultimi romantici. Anche se le regole sono ferree: "un felicissimo 2007 a tutti gli iscritti al gruppo...con l'augurio che questo anno che inizia porti tantissime "corna" a tutti i cuckold della com "il marito cornuto". importante: per favore leggete tutti il file "regolamento" nella sezione documenti prima di cominciare ad utilizzare le applicazioni del gruppo...poche semplici regole ma assolutamente da seguire".
In America del cuckolding è spesso protagonista lo stallone, il bull, negro. Non lo chiamo nero, sarebbe una ipocrisia, esiste solo il negro ed è come la donna, la sweet lady. Perché è così che deve essere la nuova razza umana eletta. In Italia abbiamo i negri, le slave dall’est e pure i sultani. Il più divertente di tutti è un superdotato romano che ha aperto una comunità harem. Dove trombare tutte le iscritte passandole in rassegna. Presentazione: "Questo gruppo è il mio harem personale. Ne fanno parte solo coppie e singole VERIFICATE e scopate da me. Lo scopo del gruppo è fare 4 chiacchiere e scambiarsi commenti e foto sui nostri incontri. Per richiedere l'iscrizione è necessario essere conosciuti personalmente dal me, essere presentati da altre coppie conosciute oppure essere verificate telefonicamente come coppie VERE. Per cortesia non mi scrivete se siete singles o coppie che non possono o vogliono essere verificate, perchè non verrete iscritti". Il bello è che è tutto vero. Le donne son di nuovo sorelle nel darsi consigli sul come affrontare il sesso anale con i ventisette centimetri del sultano de’no’antri. I mariti son tutti uomini sani che non avrebbero bisogno di ‘ste cose, ve l’ho detto, ma stan lì perfettamente funzionanti a fare foto. A turno organizzano ognuno di loro col gestore e poi mettono il materiale a disposizione della comm. Certo, non son le batterie pasoliniane e manco gli somigliano per niente, anche perché qui di vitalità animalesca ce n’è poca. Anzitutto perché è un rapporto monogamo e non un’orgia. E poi tutto è a tavolino. Come pagare una tassa alle proprie fantasie. Ve l’avevo detto che qui era pura fantasia e non prostituzione o adulterio per i soliti motivi d’ordine pubblico e serenità in famiglia.
Pura fantasia.
Fantasia di sani che genera sgorbi.
Tutto quel che vogliono è non essere amati.



Vota questa notizia!


Edit: Post segnalato da Liberoblog. Grazie a redazione e commentatori





permalink | inviato da il 30/1/2007 alle 9:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (57) | Versione per la stampa

post<li>
avviso: a causa dei soliti problemi della piattaforma "Il cannocchiale"
il counter dei commenti potrebbe non essere aggiornato






1 visite totali





Post per autori:
Gregorj
Loska
Ag
Dinophis
Ricchiuti
Cagnaccio
Esse Emme
Kuros
Galatea
Cristian Corrini
Prostata
Aioros
Merchesa
Marblestone
Gregorj & Loska
Gregorj & Ag

Avvertenza:

Leggere questo blog almeno
in parte, prima di petare nei
commenti, grazie!












Links

Le nostre pillole
Eio
Stampa rassegnata
Watergate
La voce del padrone (boh...)
PersonalitàConfusa
Il blog di Lia Celi
Daw
Makia
Comicomix
Nome del Blog!
Bolina
Calibano
Pensatoio
Tittyna
Noantri
Sw4n, quello vero
Virtualblog






Powered by FeedBlitz

Blog authority

View blog reactions

Technorati Profile

Add to Technorati Favorites



 [valid rss]

  
 
 BlogItalia.it - La directory italiana dei

     blog
 Antipixel di SocialDust Blog

     Aggregator
 Politics Blog Top Sites

 
 Subscribe in NewsGator Online
 Add to Google


MacchianerAward 2006: Nomination




Creative Commons License



 
[Sfoglia l'archivio - Novembre]
dicembre   <<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10  >>   febbraio