Annunci online



28 agosto 2007
Bossi, La Padania e i soldi pubblici spariti

di Gregorj 


rancamente, un po' a tutti sfugge il motivo per il quale, siccome la Lega si ritrova con un'emorragia di voti che la metà basta e se il prossimo sistema elettorale introducesse uno sbarramento al 5% il primo partito che dovrebbe salutare il parlamento con tutto il suo popò di rimborsi elettorali, benefit, annessi e connessi, sarebbe proprio quello di Bossi, allora il non più lucido - lo è mai stato? - Senatùr si sente in obbligo di minacciare di tirare fuori i fucili e incitare allo sciopero fiscale, salvo poi ridursi a un ben più attuabile ma molto meno ribelle sciopero delle lotterie. Ma siccome il signorino continua ad inveire contro Roma Ladrona come fanno quelli che vengono chiusi in una gabbia per tutto l'anno e poi li lasciano liberi per sfogarsi a Ferragosto, quando le città - e i giornali - sono vuoti e si limitano i danni, allora raccogliamo con piacere la segnalazione che arriva da Dimitri Buffa su RadioRadicale per porre qualche domandina all'Umberto nazionale. Accade infatti che La Padania, l'organo della Lega Nord, ha deciso di mandare in cassa integrazione a spese dell'Inpgi - l'istituto di previdenza dei giornalisti - 15 (diconsi 15) redattori, ovvero metà dell'organico. Insomma, il giornale dei lumbard è in crisi nera, perché altrimenti non dovrebbe essere costretto a dimezzare le forze. Però la Padania si puppa ogni anno la bella cifra di 6 milioni di euro di finanziamenti pubblici, mentre 500mila euro l'anno, sempre di finanziamenti pubblici, se li cucca Radio Padania, e l'emolumento gli viene riconosciuto in quanto il media ha la qualifica di radio "comunitaria" (stessa cifra si porta a casa Radio Maria).

LUNGI DA NOI - Ora, non è per fare i conti in tasca a Bossi - l'ha già fatto la Cassazione, confermandogli la condanna a 8 mesi per i 200 milioni che il suo tesoriere prese da Carlo Sama nel processo Enimont - e nemmeno per chiedergli che ne pensa del nepotismo politico -
Franco e Riccardo Bossi (fratello e figlio) vennero assunti al parlamento europeo con la qualifica di assistenti e accreditati e stipendio da 12750 euro al mese; il Franco, prima di buttarsi in politica, aveva un negozio di autoricambi - che si scrive questo post. Non è nemmeno per chiedergli se è vero, come ha fatto sapere Fiorani al Gip recentemente, che due suoi parlamentari si sono portati a casa 200mila euro all'epoca della scalata di Bpi ad Antonveneta, o come mai prima considerava Fazio un ladro e poi quando l'ex governatore gli salvò la loro banchetta - la Credieuronord, due sportelli in tutto, uno a Milano e uno a Bergamo - dalla bancarotta, divenne di colpo un santo. Per carità, il ragazzone ha più di 60 anni e per di più viene da una lunga convalescenza, non vorremmo rovinargli la giornata.

NOTA SPESE? - Quello che invece vorremmo chiedergli è come cazzo spende i soldi nostri il suo giornale. Perché il bilancio della società editoriale, purtroppo, non è rinvenibile on line (l'intero sito è down); ma sempre Buffa, che alla Padania ci lavora, ha fatto sapere che mentre "prima l’organico non superava le 30 unità, ora pare che al giornale lavorino più di 50 persone, con assunzioni di cui il cdr non ha mai saputo niente, e per di più in settori non giornalistici". Non solo: sempre secondo Buffa, ci sarebbe anche qualche caso di Mobbing padano, nel quotidiano. Ora, che un quotidiano che vende 22-25mila copie si porti a casa sei milioncini tondi tondi già sembra scandaloso. Ma che poi li utilizzi per pagare stipendi non ai giornalisti, e voglia scaricare in cassa integrazione - a spese altrui - gli stessi, sembra davvero troppo. Questi sono metodi da Gava, Cirino Pomicino, da esponenti di quella partitocrazia che la Lega dovrebbe combattere. Che ne pensa Bossi? E soprattutto: che ne pensano i suoi elettori?

Vota questa notizia



post<li>
avviso: a causa dei soliti problemi della piattaforma "Il cannocchiale"
il counter dei commenti potrebbe non essere aggiornato






1 visite totali





Post per autori:
Gregorj
Loska
Ag
Dinophis
Ricchiuti
Cagnaccio
Esse Emme
Kuros
Galatea
Cristian Corrini
Prostata
Aioros
Merchesa
Marblestone
Gregorj & Loska
Gregorj & Ag

Avvertenza:

Leggere questo blog almeno
in parte, prima di petare nei
commenti, grazie!












Links

Le nostre pillole
Eio
Stampa rassegnata
Watergate
La voce del padrone (boh...)
PersonalitàConfusa
Il blog di Lia Celi
Daw
Makia
Comicomix
Nome del Blog!
Bolina
Calibano
Pensatoio
Tittyna
Noantri
Sw4n, quello vero
Virtualblog






Powered by FeedBlitz

Blog authority

View blog reactions

Technorati Profile

Add to Technorati Favorites



 [valid rss]

  
 
 BlogItalia.it - La directory italiana dei

     blog
 Antipixel di SocialDust Blog

     Aggregator
 Politics Blog Top Sites

 
 Subscribe in NewsGator Online
 Add to Google


MacchianerAward 2006: Nomination




Creative Commons License



 
[Sfoglia l'archivio - Novembre]
luglio        settembre