Blog: http://giornalettismo.ilcannocchiale.it

How to make money like a porn star!

en ritrovati nell’angolo del pornofilo, lo spazio dedicato al lussureggiante mondo del sesso a spinta in internet. Il documentario di oggi ci porterà alla scoperta di culi e mandrilli, parafrasando il celebre Cazzi e canguri” di Aldo Busi, ma a differenza del libro, qui di mandrilli ce ne saranno tanti. Quanto ai culi: attenti al vostro. Ricordate i tempi in cui una copia di Caballero, o di Le Ore, o di Hustler, se proprio volete fare i raffinati, doveva durarvi fino al mese successivo? Ora la rete ci ha abituati a consumare le pagine nel tempo di qualche minuto, con il vantaggio che non si incollano. Seguitemi, da buoni intenditori saprete che la regola è credere a tutto, soprattutto all’amatoriale. Iniziano a diffondersi questi blog in cui la pornofavella diventa lo strumento per racimolare qualche centesimo, come sexybice che fino a ieri proponeva timidamente qualche bannerino di google, in mezzo a filmati che al massimo fanno alzare gli angoli della bocca. Ma questi son dilettanti, tanto che Splinder abbatte la sua spada assetata di giustizia, censurando i filmati un po’ più osèe e fa sparire le pubblicità, dal momento che le condizioni di utilizzo della piattaforma più diffusa in Italia parlano chiaro: “L’Utente si impegna a non inviare Materiali e Contenuti […] volgari, osceni, […] suscettibili di recare danno a minori d’età […] o che contengono pubblicità, materiale promozionale, o qualsiasi altra forma di sollecitazione non autorizzate o non richieste.”

TEMPIO DEL SESSO - Ma sono altre le spade che interessano: noi vogliamo sguainare la nostra Durlindana e darci dentro senza censure. Allora il posto giusto è Ricordi Erotici, il tempio splinderiano della dea del sesso. Già, perché la tenutaria, tale Lidia Genovese, “Una ragazza che ha tanta voglia di racconti su sfondo erotico” a cui “piace scrivere le sue esperienze sessuali e i suoi sogni e nasconderli tra questi racconti”, si fa chiamare Erzulia; appunto la dea pagana del sesso. Mentre ci entusiasmiamo con i suoi racconti, non possiamo certamente ignorare l’infinità di banner più che espliciti che ci invitano alla prova di mamme molto zoccole e porche, o di bisessuali arrapati. Ma, un attimo: dov’è finito Splinder? Possibile che ci lasci schizzare sul monitor? Lungi da me voler fare una campagna moralista, ma se ci sono delle regole, qui mi pare che Erzulia le abbia bellamente ignorate. Un po’ di curiosità mi spinge a controllare il profilo, dove trovo l'indicazione per il sito Erzulia, in cui vengono riproposti gli stessi racconti di Ricordi Erotici, o viceversa. Ma se pensate che sia il solo blog civetta, quello su Splinder, vi sbagliate. C’è anche Incontri Nuovi, e chissà quanti altri, nascosti all’occhio vigile di Google. Già, perché se provate sul motore di ricerca, pur togliendo il filtro safesearch, non si trova nulla. Tornando ai blog, o al
sito principale di Erzulia, appare chiaro che si tratta di un’operazione di marketing, ci sono sempre gli stessi racconti, sempre gli stessi banner, in quello che si dichiara un motore di ricerca sexy. Chissà se dietro c’è anche sempre la stessa Lidia Genovese? O magari la ittica Irene Mazzancolle (più che una sirena mi ricorda un gamberone) che compare tra i contatti? Interroghiamo il whois, per scoprire senza troppa sorpresa, che dietro a Erzulia.com come a Incontrinuovi.org, c’è sempre la stessa persona. Peccato che la dea del sesso non sia Lidia, né Irene, ma Enrico.

LA DEA E' UN DIO - Enrico Milano, già. Quello che tra l’altro ha un sito omonimo “orientato allo sviluppo dell'Information Technology”. Se non è informazione questa, di sicuro è sviluppo. Se andate nel suo blog potrete ammirare come tratta di aspetti etici, oltre ad insegnarci i trucchi per ottenere il massimo di page rank su Google. E intanto la sua Erzulia recluta carte di credito e pagamenti telefonici dei mandrilli sacrificali, grazie ai banner di spacash. Che, per la cronaca, è un servizio della sudamericana Live Interactive, leader nelle telecomunicazioni, con un giro d’affari di 30 milioni di dollari annui, che vende salatissimi quanto improbabili servizi online: dalle informazioni sul mondiale di Germania 2006 (12,5 Euro per la formazione dell'Italia), ai consigli per la famiglia, alle negre in calore che vogliono essere scopate solo da dietro. Tutto fa brodo. Ora, cara dea del sesso Enrico Milano, noi saremo anche mandrilli, è vero. Ma se anche ogni tanto lo tiriamo fuori, il culo, non è certo per metterlo generosamente nelle tue mani.

Edit: Ricordi Erotici è scomparso
, e anche il profilo della tenera Erzulia non c'è più. Dobbiamo sentirci in colpa?

Vota questa notizia

Nel frattempo, prosegue indefessa la raccolta di firme per candidare PersonalitàConfusa a leader del PD. Le spiegazioni le trovate qui.


Nella foto, Personalità Confusa ritratto mentre raccoglie firme all'ombra del Colosseo, sfidando Veltroni in casa propria. Due secondi dopo lo scatto, un gladiatore, prendendolo per un concorrente,
l'ha preso a spadate in faccia

Pubblicato il 26/7/2007 alle 9.8 nella rubrica Dinophis.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web