Blog: http://giornalettismo.ilcannocchiale.it

Al broglio, al broglio

on si smentiscono mai, loro, La Casta, il Potere. Quei maledetti politici burocrati attaccati alle poltrone hanno pesantemente sabotato la campagna di raccolta delle firme per Confuso leader del Partito Democratico, facendo così non solo torto a lui ma anche ai più di TRE MILIONI di italiani (due milioni novecentomila sessantasette secondo la prefettura) che avevano firmato per rinnovare davvero il volto del vertice politico. Un plebiscito, confermato da più di 15 milioni di email, 2 miliardi di sms e addirittura due righe sul Messaggero (la sette e la otto). Noi sapevamo che sarebbe andata a finire così, e perciò abbiamo registrato e verificato ogni passo dell'iter di raccolta delle firme. Guardate qui: prima che i dati arrivassero al terminale finale - dopo un casuale passaggio per il Viminale - da Tre milioni sono diventate poco più di trecento!!!


[clicca per ingrandire le prove fotografiche del broglio infame]


LE REAZIONI - E' una vergogna, d'altronde in molti ci avevano detto che gli altri candidati non vedevano di buon occhio la nostra candidatura (velleitaria, l'hanno definita, ed ecco il risultato dei loro biechi e torbidi complotti). Ma noi non ci arrendiamo: Personalità Confusa, raggiunto telefonicamente a Sharm El Sheik dove stava terminando la raccolta delle preferenze, ha commentato "Hanno creato un clima infame, non vale, è un complotto dei poteri forti, e infatti ho già ricevuto un fantastiliardo di email che mi manifestano solidarietà. E' tutto un magna magna, i politici non fanno altro che andare a puttane e drogarsi, chiederemo che le primarie siano annullate e che Veltroni venga deportato in Africa!". Il comitato elettorale, intanto, si interroga su quale potrebbe essere stato l'errore nella strategia che ha portato a un risultato lusinghiero, sì, ma non bastevole. Forse l'aver piazzato un banchetto di raccolta firme nella Route 66, dove di italiani ne passavano pochi ma di Tir invece tantissimi. Oppure l'aver mandato il Confuso a raccogliere firme all'ombra del Colosseo, sfidando Veltroni in casa propria. Forse un'azione troppo provocatoria, che ha scatenato la reazione di un gladiatore, che l'ha preso a spadate in faccia. Oppure ancora l'aver sfidato Papa Ratzinger, o i canguri, o Putin, oppure ancora i terribili pesciaroli napoletani.



STARS FOR CONFUSO - Di certo non c'era alcun errore nel programma elettorale. Che, ricordiamolo, proponeva l'abolizione dell'Ici su tutti i blog, la distruzione di San Marino e l'annessione dell'Italia al Vaticano (o era il contrario?). Ma soprattutto: mezzo link a chiunque firmasse (l'altra metà veniva erogata a elezione avvenuta). Insomma, con un programma così inattaccabile, chi vuoi che ti si metta contro? E infatti molte erano le firme illustri che avevano aderito: Justfrank; Swampthing, che ha rinunciato per una volta ai suoi idoli, gli anarcoinsurrezionalisti; Ray Charles e Stevie Wonder, che però non vedevano dove si metteva la sigla; Parco Mannella, Alinolfo e Rosobindo; la prestigiosa Bancarella popolare di Leuca; Benedetto XVI; Claretta Petacci; Rita Levi Montalcini; Mister X di Comicomix; Iva Zanicchi, Babbo Natale e la Befana; Silvio Berlusconi; Vincenzo Russo (chi cazz'è, direte voi? Noi sappiamo); Jonathan Livingstone con tutti i gabbiani; Angela Padrone, giornalista del Messaggero; Carlo Felice Dalla Pasqua; Karl Marx; Francesco Fullone; occhidaorientale e tanti, tantissimi altri.

NO PASARAN! - E noi continueremo questa lotta, "in Parlamento e nel Paese!", come dicono quelli bravi. Contribuisci alla causa del Confuso, è la tua Patria che te lo chiede. Basta lamentarsi, è il momento di agire: continuate a firmare e far firmare, continuate a scrivere post sul Vero e Unico Candidato dei Bloggers ed esponete questo bannerino di denuncia nei vostri blogs. Insieme possiamo farcela. We care, we trust, we want you e tutto il resto. Personalità Confusa: accattatevillo!



p.s.: ricordiamo che, come era scritto chiaramente nelle righe piccole in cirillico in calce alla petizione, chiunque firmava si impegnava anche a versare un contributo di 500 euro a prescindere dal risultato della raccolta. Siete pregati di invitare vaglia, accrediti e contributi al seguente account Paypal...

Vota questa notizia

Pubblicato il 31/7/2007 alle 9.20 nella rubrica Gregorj.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web