Blog: http://giornalettismo.ilcannocchiale.it

L'elettore medio del centro sinistra

'elettore medio del centrosinistra italiano è tranquillo. Non è andato a votare alle primarie, ma non per sfiducia. Ok, forse un pochino anche per sfiducia. Ma soprattutto, non ci è andato perché non ha votato per uno dei due partiti che si sono "sposati", o se li ha votati in ogni caso non si sentiva abbastanza militante di una delle due postazioni. Li ha votati per simpatia, come si apprezza una persona che si conosce da vent'anni. E la si apprezza perché le si vuole bene per alcune - poche - cose che ha fatto, che lo hanno reso talmente soddisfatto da riuscire a dimenticarsi di tutte le altre.

STUPIDO E' CHI... - L'elettore medio del centrosinistra italiano è preoccupato. E' convinto di averla scampata, con questa Finanziaria "che non ti ammazza e non ti cura". E questa diagnosi è valida sia per lui che per il Paese. Ma poteva andar peggio, e non solo perché - per dirla con Woody Allen - poteva piovere. Però poi l'italiano pensa che non puoi scrivere un protocollo del welfare con l'apporto delle parti sociali, riuscire con una botta di culo indicibile a mettere d'accordo sia la Confindustria che Cgil, Cisl e Uil (probabilmente perché alla fin fine hai apportato modifiche solo marginali), trovare l'ennesima botta di culo che i sindacati ti organizzano, votano e fanno votare un simil-referendum che ti dice che su quel protocollo hai l'82% dei consensi, e poi, dopo tutto ciò, quel protocollo lo cambi lo stesso. Per andare incontro a due ministri che alla fine nemmeno ti votano a favore nel Consiglio. E in tutto questo riesci persino a fare incazzare Confindustria e sindacati che ti avevano firmato il primo, e per questo non hanno voglia alcuna di accettare le modifiche, perché altrimenti che figura ci fanno? E qui all'elettore medio viene in mente che Dio non ha mai ordinato a nessuno di essere stupido.

PARTITO, DEMOCRATICO -
L'elettore medio del centrosinistra italiano è in fibrillazione. Perché è cosciente del fatto che se i suoi leader  hanno dichiarato che il Partito
Democratico è la risposta all'antipolitica, forse non avevano capito bene la domanda. E' vero, l'elettore medio si aspettava da questo governo quantomeno che facesse tabula rasa di tutta una serie di leggi entrate in vigore nella precedente legislatura. Tutte? No, dài, troppa fatica. Almeno una: quella sul falso in bilancio. La quale dice che la rendicontazione non veritiera dei fatti aziendali è punita con l'arresto fino a due anni, ma a patto che la falsificazione sia superiore all'1% del patrimonio. Cioé, praticamente, tu puoi rubare solo per l'1%, caro mio. In quel caso, se ti beccano rischi una multa e l'interdizione dai pubblici uffici per 6  mesi. L'arresto per 6 mesi, invece, secondo il pacchetto sicurezza in discussione al Consiglio dei ministri arriva per un venditore ambulante abusivo che si azzarda ad occupare tratti di strade cittadine o extraurbane. Per questo l'elettore medio ogni tanto si chiede se per caso si trova ancora in Italia oppure è finito sul set di Scherzi a parte.

THAT'S ALL FOLKS - L'elettore medio del centrosinistra italiano è quasi rassegnato. Perché lo sa che con questo po-po' di coalizione, governare non è difficile, ma inutile. Però vuole lo s
tesso che chi ha eletto ci provi fino all'ultimo. Non pensa che questo esecutivo farà sorgere il Sol dell'Avvenir. Però crede che lo spazio per fare talune cose essenziali ci sia. E che ci sia anche il tempo per fare qualcosa per la quale meritarsi una citazioncina nelle righe piccole di quei manuali di storia un po' pedanti, che maniacalmente annotano sempre tutto. E se c'è il tempo, e c'è anche lo spazio, manca solo un'altra cosa: la volontà. L'elettore medio del centrosinistra pensa spesso a Mao, che scrisse, citando il saggio cinese: ''Per saper identificare uno stupido basta porgli un dito davanti. Lo stupido guarda il dito, il suo opposto il cielo''. Ed era marxista, mica Pieddino e nemmeno sinistroradicale. Capito, Prodi, capito Veltroni? Sicuri? Facciamo un test. Guardate il dito. Cosa state guardando?

Ps: io sono un elettore di sinistra minimo.

Vota questa notizia

Pubblicato il 19/10/2007 alle 10.11 nella rubrica Gregorj.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web